Chi siamo
Le persone che rendono il Giardino Segreto unico
La storia del Giardino Segreto
Il Giardino Segreto nasce con l’intento di far convergere in un unico luogo tutta l’esperienza e le conoscenze coltivate in quasi 20 anni di attività nel settore olistico. A cavallo tra il 2011 e il 2012 abbiamo creato in questo spazio un Centro dedicato al benessere sia fisico che spirituale dove tutti possono trovare armonia, pace e le condizioni ottimali per la propria crescita interiore. Carla, Ilaria, Gianfranco e i vari amici (i così detti Fiori del Giardino) ti aiutano a prenderti cura di tè stesso, riconducendoti alla tua vera essenza.
Carla Ferrara
Insegnante di Yoga & Rolfing e fondatrice
Insegnante di hatha-yoga, diplomata presso la Federazione Italiana Yoga, corso di studi 1996-2000. Ha frequentato un master di perfezionamento nello Yoga con Sadhana International ,scuola conosciuta a livello europeo e diretta da Carlos Fiel, dal 2003 al 2006. Ha conseguito la qualifica di Certified Rolfer presso la European ROLFING Association, il 18 gennaio 2014. Ha studiato riflessologia plantare indiana e i principi e la pratica della tecnica metamorfica.
Ilaria Nicolotti
Insegnante di Yoga
Insegnante di yoga, diplomata presso il centro olistico di Sesto San Giovanni con il corso di 200Y ad ottobre 2018. Nell’anno 2018-2019 frequenta il corso di GiocaYoga presso l’associazione AIYB con sede a Milano, con il diploma in programma per marzo 2019. Interessata al mondo del benessere naturale è rappresentante di Alchimia Benoit da maggio 2018.
I fiori del Giardino segreto
Michela Tubiello
Naturopata Istituto Riza di Medicina PsicosomaticaEsperta in Kinesiologia Integra Master in Kinesiologia Applicata Massaggio Somato Psichico Operatrice certificata THE RECONNECTIVE HEALING® THE RECONNECTION®
Roberto La Ricca
Astrologo iscritto al CIDA. Profondamente attratto dalla filosofia indiana, dallo Yoga e dalla Medicina naturale ed olistica. Principalmente interessato all’astrologia moderna ad orientamento psicologico e dagli sviluppi dell’Astrologia Karmica. In seguito ad alcuni viaggi in India ha seguito anche l’Astrologia Vedica.Dal 2007 ha elaborato il sistema “AstroChakraTest” che permette una lettura accurata del campo energetico individuale.
Stefano Barbaglia
Esperto in Maharishi Ayurveda dal 1991, Insegnante di Meditazione Trascendentale dal 1997. Ha studiato Scienza Vedica Maharishi c/o la Maharishi Vedic University e c/o Accademia di Seelisberg (Svizzera). Conoscitore delle tecniche di Analisi del Polso, Panchakarma e Suksma Marma approfondite con esperti quali dr.J.R.Raju (India) e dr. E. Schrott (Germania). Responsabile area MAP Italia Srl e coordinatore c/o Centro Maharishi Ayurveda Lago d’Orta.
Paola Silvestri
Laureata in scienze dell’educazione, diplomata nel corso di formazione triennale al metodo Zang qi fa shi gong della dott.ssa Zhu Mian Sheng, insegnante di Medicina Cinese presso la facoltà di medicina di Parigi, e nella formazione biennale con il maestro Liu Dong, fondatore della Scuola di Medicina Cinese Ling Gui di Parigi, e di sua sorella Liu He, che ha aperto la filiale statunitense di Ling Gui Internazionale Qigong Scuola Healing a Seattle, Washington e Portland, Oregon. Ha seguito i seminari di Tai Ji con il maestro Giuseppe Urselli, allievo del maestro Chungliang Al Huang. Nel 2014 ha pubblicato per Lampi di Stampa, insieme al marito Raffaele Fiore, un libro sul Qi Gong, dal titolo “Il centro del mio mondo. Pochi semplici motivi per praticare il Qi Gong in Occidente”. Nel 2015 ha condotto gruppi di esercizi presso la Lilt di Novara all’interno del progetto “Follow up e stili di vita per pazienti con pregresso tumore della mammella e del colon-retto”. Tiene corsi di Qi-Gong, un’antica ginnastica cinese, nota anche come yoga cinese
Beatrice Pavasin
Fotografa professionista, Insegnante di Yoga e Insegnante di Metodo Bates riconosciuta dall’Aiev (Associazione Italiana Educatori Visivi).
Mattioli Fiorenzo
Mattioli Fiorenzo ha iniziato a praticare sport all’età di 10 anni con il nuoto e successivamente si è dedicato all’atletica con buoni risultati a livello nazionale, diventando anche allenatore della squadra cittadina. Il suo interesse nello studio delle possibilità e dei limiti del corpo e della mente inizia nel 1980 praticando il karate sotto la guida del maestro Chang Dsu Yao. Dopo tre anni di pratica, durante uno stage, conosce il maestro Pauciullo esperto dell’antica arte del kun-fu e inizia a praticarlo sotto la sua guida, seguendolo per 30 anni, apprendendo tecniche interne ed esterne, studiando vari stili antichi e in seguito avvicinandosi allo studio del Tai Chi. Successivamente intraprende un suo percorso aprendo una scuola che approfondisce lo studio del Tai Chi, studio che prosegue tutt’ora con i maestri Curci, Bertoli, Max Motta e Pace. Ideatore della sequenza del fiore che permette di apprendere con facilità la filosofia del Tai Chi. Attualmente segue due scuole in ambito cittadino.